image-170
Affiliata
2022-08-27 10.57.07
logo-fgicircolare
polcavaginnasticaasdaps
photo_2022-09-06 14.00.52.jpeg
image-714

Rimani sempre aggiornato!

polcavaginnastica-steso-rosso

privacy-policy

Sede:
Polisportiva Cava Ginnastica
Via Sillaro 42
47121 Forlì
Partita iva: 02526260407
Codice Fiscale: 92015030403
PEC: 001721@pec.federginnastica.it
info@cavaginnastica.it
Vuoi collaborare con noi?
Scrivici una email all'indirizzo info@cavaginnastica.it
saremo felici di poter fare
​squadra insieme

News

Bonus regionali per il Centro Estivo, validi anche per "Un Tuffo nello Sport"!

2022-05-06 11:41

author

Bonus regionali per il Centro Estivo, validi anche per "Un Tuffo nello Sport"!

"Un Tuffo nello Sport", tra i centri estivi con bonus regionali per le rette. Fino a 336 euro a figlio

"Un Tuffo nello Sport", tra i centri estivi con bonus regionali per le rette. Fino a 336 euro a figlio

a4fc8dae-d394-49c3-a102-f9b79cb46168.png

Riportiamo di seguito l'articolo della Regione Emilia Romagna riguardante i bonus regionali per le rette dei centri estivi, tra cui anche quello della Polisportiva Cava ginnastica:

"Per il quinto anno consecutivo tornano i contributi della Regione Emilia-Romagna per le rette dei Centri estivi: 6 milioni di euro di bonus per sostenere le famiglie nei costi di frequenza.

Le risorse provenienti dal Fondo sociale europeo che la Giunta ha confermato anche per il 2022, verranno ripartite tra i Comuni e le Unioni di Comuni dell’intera regione.

I fondi servono a finanziare i bonus per le famiglie con figli dai 3 ai 13 anni (17 se con disabilità certificata), quindi nati dal 2009 al 2019. Si arriva ad un contributo massimo di 336 euro a figlio - nel limite di 112 euro a settimana- per la frequenza ai Centri estivi."

"A chi e come vengono assegnati i contributi

Anche nel 2022, come per gli anni precedenti, i contributi vengono concessi alle famiglie (anche affidatarie) composte da entrambi i genitori, o uno solo in caso di famiglie monogenitoriali, occupati e residenti in Emilia-Romagna, che intendono iscrivere i loro bambini e ragazzi di età compresa tra 3-13 anni, nati cioè dal 1^ gennaio 2009 al 31 dicembre 2019, alle attività estive.

Possono chiedere il bonus anche le famiglie nelle quali uno o entrambi i genitori siano in cassa integrazione, mobilità, disoccupati purché abbiano sottoscritto un Patto di servizio, quale misura di politica attiva del lavoro (strumento utilizzato dai Centri per l'impiego per formalizzare un accordo con disoccupati ed occupati sul progetto per l'inserimento lavorativo o la partecipazione ad un percorso formativo).

Infine, se anche un solo genitore è impegnato in modo continuativo in compiti di cura, se nel nucleo familiare è presente una persona con disabilità grave o non autosufficiente."

"Come fare richiesta

Per fare richiesta è necessario presentare l’attestazione Isee 2022 o, in alternativa per chi non ne fosse in possesso, quella 2021, con limite massimo di reddito entro i 28mila euro. Inoltre, potranno essere ammessi al contributo per l’abbattimento della quota di iscrizione i bambini e i ragazzi con disabilità certificata ai sensi della Legge 104/1992 di età compresa tra i 3 e i 17 anni (nati all’01/01/2005 ed entro il 31/12/2019) indipendentemente dall’attestazione Isee delle famiglie. "

Potete trovare l'articolo originale a questo link

Come creare un sito web con Flazio